atlier.jpg

Gli Atelier

Gli Atelier sono espressione di un approccio complesso all'educazione dei bambini nella scuola dell'infanzia.

 

Il pedagogista Loris Malaguzzi - creatore della teoria dei 100 linguaggi -  converge verso l'Atelier come il cuore metodologico che consente ai bambini di esplorare il mondo attraverso i linguaggi che si possono utilizzare per descriverlo. Joe Ferraro se ne fa autorevole interprete e promotore presso tutte le scuole di Milano. 

 

Gli Atelier sono parte di un pacchetto di attività laboratoriali pensate per le scuole che desiderano ampliare la propria offerta educativa e innalzare i propri standards e il proprio rating in città. 

yoga.jpg

La consapevolezza del corpo

La consapevolezza del corpo è la capacità di capire dove si trovano i nostri corpi nello spazio e come si muovono.  Le attività di consapevolezza corporea per bambini ci aiutano a capire come essi si relazionano con gli oggetti e le persone in casa, a scuola e all'aperto.  

A volte, se le persone hanno difficoltà con la consapevolezza del corpo, possono apparire goffe, scoordinate o avere ritardi nello sviluppo delle capacità motorie.

cucinare.png

L'esperienza del cucinare e del gusto

Cucinare e assaggiare sono parte di un eccitante percorso di scoperta delle proprietà forndamentali dei cibi.

Cucinare e assaggiare sono una formidabile occasione per promuovere gli aspetti creativi e anche quelli metodologici, promuovendo nei bambini il significato di processo/procedura, tempo, e restituisce loro la capacità di cambiare il gusto e di comprendere il concetto di ingrediente.

La degustazione è un trionfante momento che restituisce autostima e voglia di sperimentare ancora. 

scrivere.jpg

La scrittura prescolare

Scrivere può essere molto divertente e un magnifico gioco in cui il segno grafico diventa stimolo onomatopeico per comporre le parole,  descrivere i suoni e gli oggetti di uso comune.

Grazie al colore, ogni segno diventa anche l'inzio di un elaborato che può riservare straordinarie sorprese. 

interazione.jpg

L'Interazioni tra pari

Le nuove conformazioni delle famiglie (sempre meno allargate) impoveriscono la capacità dei bambini di relazionarsi con i pari. 

Gli atelier focalizzati sull'interazione, promuvono lo sviluppo autonomo delle relazioni paritetiche e la compentenza di elaborare strategie vincenti di socializzazione, l'empatia e di superare gradualmente la prospettiva egocentrica.  

natura.jpg

La natura intorno

Crescere e sviluppare una corretta consapevolezza delle natura è l'elemento  chiave di un'educazione coerente con l'evoluzione della specie e con il suo destino sul pianeta Terra.

La natura non è un parco di divertimento; è il luogo di una relazione autentica e duratura. I bambini lo sanno già.

gioco.jpg

Crescere giocando

Il movimento è fondamentale per costruire il proprio rapporto con lo spazio, ma anche per costruire e condividere regole sociali.

Il gioco di squadra rafforza il concetto di interdipendenza relazionale e leadership situazionale. Ogni bambino, infatti, ha un meraviglioso talento da scoprire.

teatro.jpg

La vita è un teatro

Lo spettacolo è un macro progetto che coinvolge tutti i bambini in qualcosa di inatteso, in cui ogni bambino utilizza il proprio background e libera le proprie energie: costumi, scene e suoni sono mondi inesplorati e densi di emozioni. E poi ci sono i piccoli attori con grandi ruoli... e tanti cappelli da indossare. 

natrua.jpg

La natura avventurosa

La natura è madre generosa di avventure e di situazioni sfidanti in cui ogni bambino mette alla prova se stesso, la propria indole e il carattere.

I percorsi avventurosi aiutano i bambini a organizzare il mondo attorno in funzione dei loro bisogni e delle proprie aspettative. La competenza chiave è il problem solving.

creare.jpg

Il linguaggio dell'arte

L'arte è un mondo di scoperte e rivelazioni. Nell'espressione artistica, ogni bambino ritrova il suo mondo interiore e lo proietta fuori per parlare di sé, delle sue rappresentazioni e delle sue emozioni.

Quante forme d'arte conosci? Nei miei atelier ci sono tutte!

cooperare.jpg

Cooperare e condividere

Gli uomini e le donne di domani sono chiamati a realizzare il grande progetto della nuova umanità.

Per far ciò dovranno speriementare già oggi la dimensione della cooperazione e il potere della condivisione.

Cooperazione e condivisione sono le direttrici relazionali su cui dovranno incamminarsi. Il futuro è un infinito presente. 

ascoltare.jpg

Ascoltando

Ascoltare non è semplicemente sentire.  Dietro l'abilità dell'ascolto si cela il segreto della comunicazione, dell'immaginazione e la strada per giungere all'anima.

Sviluppare l'ascolto amplifica le narrazioni interiori, restituisce il senso del tempo e struttura le emozioni.

L'ascolto è tutto!

self.jpg

Alla scoperta di sé

L'universo scientifico ha il suo punto di partenza nella sensorialità legata al nostro corpo. Il corpo è immagine specchiata, rappresentazioni del sé e il primo ponte per scoprire e comprendere anche gli altri.

Il piacere del corpo è legata al nostro rapporto con gli altri e facilità le nostre interazioni emotive. 

Gli sguardi, le smorfie, i sorrisi e le espressioni sono il grande vocabolario che ci è utile per entrare in empatia e per sviluppare interazioni positive e valorizzanti.

raccontare.jpg

Raccontare storie e saperle creare 

La lettura e l'ascolto sono abilità cruciali quanto la capacità di declinare il tempo, disegnare eventi e riuscire a dargli un senso narrativo.

Imparare a narrare una storia dà ai bambini il potere di saper rappresentare il loro tempo e il loro mondo, ma anche quello di ricostruire il senso delle azioni e dei sentimenti.

kindness.jpg

La gentilezza chiama rispetto

La dimensione egocentrica necessita di stimoli e suggestioni per essere riorganizzata e superata.

Il futuro suggerirà ai nostri bambini di agire con solidarietà e gentilezza verso gli altri.

Aiutare il prossimo è il  primp passo verso la consapevolezza che le nostre energie servono a tutti e che aiutare è la prima forma di rispetto degli altri.

Corrispondenza, connessione, risonanza e amore sono le dimensioni che ci legano agli altri.